Italiano

La casa di produzione Klodjo ha deciso di tornare, vuoi per il buon cibo, vuoi per i paesaggi mozzafiato, in territorio brembano con una nuova pellicola.

“The Carpenter”, un action/thriller dallo stile italiano, racconta la storia di Sam Rhino, un soldato italiano, che decide di trasferirsi insieme alla figlia in un paesino di montagna. Prima ex-star televisiva, poi reduce dalla guerra in Kosovo, fino a diventare cacciatore di taglie e anche “Gentiluomo di Fortuna”: tutti momenti della sua vita che verranno narrati allo spettatore attraverso dei flashback, fra traumi, tradimenti e cambiamenti vitali.

Una tematica già trattata nel 2018 con il film “Kastriota”, anch’esso girato fra le vie di Dossena, ispirato alla vita dell’eroe nazionale albanese Gjergj Kastriota Scanderbeg nell’anno 1443, dall’abbandono della sua più alta posizione nell’esercito ottomano e il suo ritorno nel Paese natio. Il film fu un successo, registrando più di 12.000 visualizzazioni e migliaia di condivisioni, finendo anche sulle principali testate giornalistiche albanesi e partecipando anche a tre festival internazionali, fra cui il Tirana Film Festival.

Un’occasione per il paese brembano di brillare nuovamente, con la possibilità di mostrare il suo patrimonio culturale e naturalistico al mondo intero. Le scene che saranno girate a Dossena riguarderanno non solo il presente, ma anche i flashback militari in Kosovo: le scene belliche verranno filmate infatti nelle Miniere di Dossena, con il supporto dell’Amministrazione comunale e dell’Associazione Miniere di Dossena.

English

The Klodjo production company has decided to return, either for good food or for breathtaking landscapes, in a brembano area with a new film.

“The Carpenter”, an Italian-style action / thriller, tells the story of Sam Rhino, an Italian soldier, who decides to move with his daughter to a mountain village. First TV star, then back from the war in Kosovo, to become a bounty hunter and also “Gentleman of Fortune”: all moments of his life that will be told to the viewer through flashbacks, between traumas, betrayals and vital changes.

An issue already dealt with in 2018 with the film “Kastriota”, also filmed in the streets of Dossena, inspired by the life of the Albanian national hero Gjergj Kastriota Scanderbeg in the year 1443, by the abandonment of his highest position in the army Ottoman and his return to his native country. The film was a success, recording more than 12,000 views and thousands of shares, ending up on the main Albanian newspapers and also participating in three international festivals, including the Tirana Film Festival.

An opportunity for the country to shine again, with the possibility of showing its cultural and natural heritage to the whole world. The scenes that will be shot in Dossena will cover not only the present, but also military flashbacks in Kosovo: the war scenes will be filmed in fact in the Dossena Mines, with the support of the municipal administration and the Dossena Mines Association.

Lascia un commento